Amatruda

Una nobile tradizione, antica di secoli, stava per scomparire e sarebbe scomparsa senza l’intervento energico e coraggioso del maestro cartaro Luigi Amatruda, che decise di muoversi in modo diverso dagli altri. Anzicchè abbandonare, rimase e aggirò gli ostacoli, costituiti dai problemi di trasporto, dall’impossibilità di essere concorrenziali sul mercato a causa di una produzione limitata a carta da imballaggio e carta briglia, tornando a produrre fogli di pregio, in cotone o in cellulosa, con tutti i bordi autenticamente intonsi. Una carta che oggi è affermata a livello nazionale ed internazionale nel settore della scrittura, del disegno e dell’editoria.

 

  http://www.amatruda.it/

FacebookTwitterGoogle+Condividi